ATTIVITA’ IN PISCINA – Regolamento e Iscrizioni

PREMESSA

Data l’attuale situazione di emergenza sanitaria, il CGFS ha dovuto rimodulare i regolamenti di accesso alle attività sportive per bambini e ragazzi della stagione 2021/2022, al fine di mantenere il miglior servizio possibile unitamente alla ovvia necessità di tutelare la salute dei minori e del personale incaricato.

A tal fine il CGFS si riserva il diritto di effettuare le necessarie variazioni al presente regolamento che potranno eventualmente derivare da cambiamenti delle disposizioni normative emanate sia dal Governo, dalla Regione Toscana o dagli Enti Locali.

CALENDARIO ATTIVITA’

Il calendario della stagione sportiva sarà così modulato:

– dal 13 settembre 2021 al 23 dicembre 2021

– dal 7 gennaio 2022 al 31 marzo 2022

– dal 1 aprile 2022 al 30 giugno 2022

– corsi estivi nei mesi di giugno, luglio e agosto 2022

Chiusura natalizia dal 24 dicembre al 6 gennaio (compresi) e pasquale dal giovedì santo al lunedì dell’Angelo (compresi).

Ulteriori sospensioni dell’attività: 8 settembre, 1 novembre, 8 dicembre, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno, 15 agosto.

Le attività sono organizzate su uno o due giorni settimanali, a scelta dell’iscritto (in base alle disponibilità).

MODALITA’ DI ADESIONE

L’iscrizione ai corsi potrà essere effettuata presso il nostro Ufficio Iscrizioni (via Roma 258 presso piscina comunale al 1°piano), con le seguenti modalità di pagamento: Bancomat, Carta di credito o Bollettino postale.

Gli orari di apertura al pubblico dell’Ufficio Iscrizioni sono:

Lunedì e Venerdì dalle 8:15 alle 13:00

Mercoledì e Giovedì dalle 12:00 alle 17:00

Martedì chiuso.

Per agevolare le procedure, al momento dell’iscrizione vi consigliamo di portare:

– modulo iscrizione compilato in ogni sua parte e firmato

– patto di corresponsabilità compilato in ogni sua parte e firmato

– cedolino con indicazione del livello natatorio assegnato (se in possesso)

L’iscrizione comprenderà una quota corso e una quota associativa di € 30,00, valida per l’anno sportivo (da Settembre ad Agosto dell’anno successivo) che comprende il tesseramento a un ente di promozione sportiva (UISP o CSI) con relativa copertura assicurativa e la consegna di un gadget.

Il pagamento dei periodi successivi saranno comunicati di volta in volta.

Per partecipare ai corsi ad ogni accesso sarà necessario firmare il registro presenze all’entrata dell’impianto.

GREEN PASS

In linea con le normative nazionali è necessario presentare al momento dell’iscrizione, per i maggiori di anni 12, copia cartacea o digitale del Green Pass.

Gli eventuali accompagnatori in piscina (uno solo per bambino) dovranno essere in regola con il Green Pass al momento dell’entrata in struttura.

CERTIFICATO MEDICO

Secondo le normative di legge in atto, inoltre, per partecipare alle attività è necessaria la certificazione medica per attività sportiva non agonistica (dai 6 anni compiuti).

Non saranno pertanto accettate iscrizioni in assenza di certificato medico

Per venire incontro ai nostri iscritti, il CGFS ha stipulato una convenzione con lo Studio Diagnosys (via Lepanto 21/23) Per informazioni e prenotazioni Tel. 057431303

Copia del certificato medico dovrà essere consegnata all’Ufficio Iscrizioni all’atto dell’iscrizione oppure inviato per mail a certificati@cgfs.it

AGEVOLAZIONI e SCONTI

Sono previste le seguenti agevolazioni sulla quota quadrimestrale (esclusa quota associativa):

Al 2° figlio iscritto nello stesso periodo sarà applicato uno sconto del 15%

Al 3° figlio iscritto nello stesso periodo sarà applicato uno sconto del 25%

Al 4° figlio iscritto nello stesso periodo sarà applicato uno sconto del 35%.

RECUPERI, RITIRI e BUONI

In caso di mancato svolgimento di lezioni per chiusure riferibili all’ASD CGFS o inagibilità dell’impianto (guasti) si prevede l’emissione di un buono. In caso di mancato svolgimento di lezioni per eventuali deiezioni non sono previsti rimborsi almeno fino a 3 lezioni perse nello stesso periodo di iscrizione.

In caso di attività all’aperto (via Roma) le lezioni perse per maltempo non prevedono alcun rimborso o recupero.

E’ possibile il ritiro dai corsi (previa comunicazione scritta a iscrizioni@cgfs.it) solo nei seguenti casi:

Infortunio, con relativa certificazione medica

Malattia di durata superiore ai 15 giorni (compresa positività al Covid 19), con relativa certificazione medica

Il ritiro prevede che il posto torni disponibile per altri bambini, e l’emissione di un buono pari all’importo delle lezioni non effettuate.

Solo in caso di quarantena preventiva disposta dall’Asl (con relativa certificazione), previa comunicazione scritta a iscrizioni@cgfs.it, è previso il mantenimento del proprio posto all’interno del corso e l’emissione di un buono pari all’importo delle lezioni non effettuate.

In caso di chiusura e interruzione dell’attività non imputabili al CGFS (disposizioni normative emanate dal Governo, dalla Regione Toscana o dagli Enti Locali), non saranno previsti rimborsi in denaro, ma verrà emesso un buono, al netto delle spese comunque sostenute dal CGFS, pari al 90% del periodo non fruito.

I buoni emessi avranno una validità di 12 mesi dalla data di emissione e potranno essere utilizzati in qualsiasi attività del CGFS.

REGOLE DI COMPORTAMENTO

E’obbligatorio il rispetto del regolamento interno dell’impianto: in particolare, l’uso della cuffia e l’ingresso sul piano vasca con ciabatte di gomma o appositi copri-scarpe.

L’uso degli occhialini è consentito nei corsi di III e IV livello (Semi-Perfezionamento e Perfezionamento).

L’accesso al piano vasca dei bambini potrà avvenire 5 minuti prima dell’inizio del corso (salvo eccezioni concordate con il Responsabile di vasca, oppure direttamente con l’insegnante del gruppo).

I genitori possono accedere al piano vasca solamente se autorizzati dal Responsabile dei corsi.

La sorveglianza sugli allievi e le responsabilità del CGFS iniziano con l’ingresso sul piano vasca e terminano con l’uscita dei bambini dal medesimo alla fine del corso. I bambini non possono uscire dalla vasca prima del termine delle lezioni, se non su espressa richiesta dei genitori, che dovranno prelevarli direttamente.

Le operazioni di spogliatoio avvengono sotto la responsabilità dell’accompagnatore (uno solo per bambino), che dovrà essere in regola con il Green Pass al momento dell’entrata in struttura. Non sarà consentito rimanere all’interno dell’impianto durante lo svolgimento del corso.

Gli spogliatoi sono fruibili, ed è consentito l’uso di docce e asciugacapelli.

CONSIGLI ALIMENTARI

L’alimentazione, prima della frequenza in vasca, va adeguatamente curata; i pasti principali andrebbero consumati almeno 2/3 ore prima dell’ingresso in acqua.

Una colazione leggera invece può essere assunta anche poco prima dell’arrivo in piscina (evitando però alimenti che comportano una lunga digestione, come latte, yogurt, ecc.). Al mattino è sconsigliato portare i bambini in vasca digiuni.

In soggetti con scarsa confidenza con l’acqua, la tensione nervosa legata alla paura può determinare fenomeni di congestione e di rigurgito che, oltre ad essere spiacevoli, causano l’interruzione dell’attività. Il pediatra, ma anche gli insegnanti, potranno suggerire gli alimenti più opportuni e le modalità di somministrazione.

ULTERIORI INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI

Ufficio Iscrizioni CGFS, Via Roma, 258 (1° Piano) | 59100 PRATO >> SCOPRI GLI ORARI

Ultimo aggiornamento 25/08/21